Menu Chiudi

Rigamonti completa l’opera nel nome di Enzo Gaggiotti

 

Rigamonti completa l’opera nel nome di Enzo Gaggiotti
Ultimi ritocchi per il rinnovato centro cittadino – Investimenti necessari per offrire ai ragazzi strutture complete per la pratica sportiva.

Una nuova vita per il centro sportivo Rigamonti. I lavori di ristrutturazione dell’area sono terminati con l’inaugurazione del nuovo sintetico. Al taglio del nastro erano presenti, oltre al presidente Piero Bonicelli, al direttore Gene Dezzani, anche l’assessore alla rigenerazione urbana Valter Muchetti, l’assessore alla pubblica istruzione Fabio Capra, la delegata allo Sport del Coni di Brescia, Tiziana Gaglione e Giorgio Gaggiotti, figlio di Enzo, uno dei fondatori del centro, a cui è stato intitolato il campo.

«Questo ci porta grande felicità – dice Gaggiotti -: mio padre ha realizzato un sogno, e questa è la cosa più bella che può succedere a qualcuno». I LAVORI, iniziati a giugno, sono terminati i primi di settembre, rendendo il campo omologato per la Prima categoria e in regola con le normative Coni.

L’investimento totale, di circa 800 mila euro, ha incluso anche la ristrutturazione degli otto spogliatoi (senza barriere architettoniche), del bar, e dei quattro campi da calcetto, completamente rifatti in sintetico. «Questi rifacimenti offriranno l’opportunità ai ragazzi che si alleneranno qui di poter contare su ottime strutture per lo sport». Dopo il taglio del nastro il campo è stato inaugurato da un quadrangolare dei Pulcini: in campo Brescia, Feralpisalò, Rigamonti e Lumezzane.

Biancamaria Messineo

Fonte: Brescia Oggi

Data di pubblicazione: Domenica 22 Settembre 2019

Immagine di copertina: da news originale (Giorgio, Antonella, Ersilla e Mario Gaggiotti accanto alla targa)

 

 


 

 

A Buffalora il campo è stato intitolato ad Enzo Gaggiotti

Giornata di taglio del nastro per il nuovissimo campo a 11 inaugurato ieri al Centro Sportivo Mario Rigamonti di Buffalora. Il terreno di gioco è stato realizzato in erba sintetica di ultima generazione, omologato per la Prima Categoria e in regola con tutte le normative Coni.

Porterà il nome di Enzo Gaggiotti, imprenditore fra i cofondatori dello storico polo dello sport alle di Brescia, scomparso due anni fa. L’inaugurazione ieri con autorità e volti noti, come quello dell’ex allenatore di Juventus, Bologna e Brescia, Gigi maifredi.

“Il nostro obiettivo è dare ullteriore impulso ai valori di prevenzione, inclusione e benessere psicofisico tipici dello sport, rendendo il nostro centro uno dei più efficienti e completi per proposta dell’intera citta”, ha commentato il presidente del centro sportivo, Piero Bonicelli.

Importante l’entità economica dei lavori di realizzazione del campo, con relativa ristrutturazione deglli spogliatoi interrati, che ammonta a circa 800mila euro.

Uno sforzo notevole nel segno di Enzo Gaggiotti, figura che rivive nelle parole emozionate del figlio Giorgio, direttore generale della squadra della Mario Rigamonti: “Il campo non incarna solo il ricordo di mio padre ma anche il suo sogno di uomo amante dello sport e della crescita agonistica dei giovani, in uno spirito di aggregazione, godendo di strutture eccezionali”.

Dopo il taglio del nastro, è stata scoperta l’effige commemorativa di Gaggiotti. Poi, il divertimento dei pulcini delle formazioni di ADC Mario Rigamonti, Brescia, Lumezzane e Feralpisalò.

A.M.I.

Fonte: Giornale di Brescia

Data di pubblicazione: Domenica 22 Settembre 2019

Immagine di copertina: da news originale

 

 


 

 

Photogallery: inaugurazione del campo intitolato a Enzo Gaggiotti

 

 

Posted in News

Articoli correlati

Lascia un commento

Scroll Up