News Squadre

Giovanissimi 2005 - Rigamonti, il tris vale la «promozione»

ADC Mario Rigamonti - Michele Troiano

 


Con la vittoria nel big match di Ghedi cittadini qualificati alla seconda fase - I bassaioli confidano nel ripescaggio.

GHEDI. Nello scontro tra le prime della classe vince... la matematica: con il successo di domenica all’Olimpia, la Mario Rigamonti si assicura infatti aritmaticamente la vetta del girone e la conseguente qualificazione al campionato regionale fascia B della primavera.

 

Una competizione, questa, a cui dovrebbe prendere parte pure il Ghedi: seppur sconfitti 2-3 dalla capolista e con il secondo posto insidiato dalla FerapiSalò (oggi pomeriggio impegnata con la Castenedolese), i Falchi -nel peggiore dei casi - possono infatti contare sul ripescaggio (dato pressochè per certo) tra tutte le migliori terze provinciali della categoria.

 

La sfida. Dal punto di vista delle emozioni, la gara è vibrante, meno per quanto riguarda invece le trame tessute sul rettangolo verde: data la posta in palio (il primato), sono parecchi gli errori commessi da ambedue le squadre.

 

Al triplice fischio, comunque, gli ospiti mantengono l’imbattibilità e viaggiano spediti verso l’ultimo match in calendario con l’enplein nel mirino.

 

Al contrario, i padroni di casa, tentano inutilmente la difficile rimonta: un compito reso più complesso anche dalla prestazione sontuosa offerta dalla coppia Silvestro-Perrone, colta alla sprovvista solo in occasione dell’1-1 di Sarca al 16’ (su corner di Papaleo, ad impattare l’iniziale vantaggio firmato al 5’da Anelli, approfittando di uno svarione difensivo) e al 14’ della ripresa (quando Pietta ha insaccato nell’angolino il momentaneo 2-3). Per il resto, bomber Taffelli (20 reti sin qui) e compagni hanno faticato a trovare spazi.

 

Nell’area opposta non che sia andata poi meglio al collega Anelli (con 18 gol all’attivo) e soci, ad ogni modo bravi a sbloccare immediatamente il parziale e maggiormente incisivi sull efasce conVolpi e Qesku. È poi quasi frutto del caso il rigore concesso al 35’, trasformato da Perrone, che ha consegnatoil 2-1 agli ospiti.

 

Decisamente più meritata, invece, la terza rete messa a referto al 16’ della ripresa da Ionescu (un eurogol dai 25 metri sotto la traversa), frutto di una buona prestazione dei ragazzi di Cinelli.

 

Questa la clip di una gara avvincente e corretta, capace di richiamare sugli spalti - ed è giusto sottolinearlo - circa un centinaio di spettatori.

 

M. Z.


Giornale di Brescia
Martedi 11 Dicembre 2018

 

ADC Mario Rigamonti

 

 

RigaTwitt

Il 5X1000 alla Rigamonti

Facebook ADC M.Rigamonti

Patto Formativo Sportivo

La nostra Storia

Mario Rigamonti

Enzo Gaggiotti

Centro Sportivo Mario Rigamonti

Torneo Angelo Scotti 25/05 - 10/06 2018

Torneo Angelo Scotti

Trofeo Enzo Gaggiotti - 02/06/18

Trofeo Enzo Gaggiotti

Sport pulito anche sulla pelle