La nostra Storia

1976 - E' nata la «Mario Rigamonti» modello del calcio cittadino

ADC Mario Rigamonti - Michele Troiano


Giunto a maturazione un sogno sportivo e umano  - Sarà una palestra per i giovani affidata a persone appassionate e tecnicamente competenti - Giocherà sul campo dell'Oratorio di Buffalora e parteciperà al campionato 'under 21' con molte e fondate ambizioni.

 

E' giunto a maturazione, dopo anni ed anni impiegati per rendere l'iniziativa al massimo seria e suscettibile di un concreto e brillante avvenire, un sogno sportivo ma anche umano, in quanto - ora che è realtà - altro non si propone che di onorare nel miglior modo possibile la memoria di Mario Rigamonti, lo 'stopper-libero' del grande Torino scomparso nel rogo di Superga.

 

Forse non tutti gli appassionati del vasto mondo del calcio minore bresciano si renderanno conto del commosso impegno che muove (in tempi nei quali spesso si tenta di gabellare per amore dello sport gli interessi che, sborsando denaro pubblicitario, nulla vi hanno da spartire) gli 'amici più cari' del povero Mario Rigamonti che riposa accanto ai suoi genitori nel cimitero di Capriolo.

 

Intendono renderne  duratura la memoria nel modo più degno e pulito possibile: fondando una società che si propone di essere vivaio in ogni senso modello nel quadro del calcio cittadino.

 

Calcio giovanile, ma senza catene, senza prospettive di speculazione: una palestra, affidata a persone appassionate, civili e tecnicamente competenti come poche altre, alla quale le famiglie potranno senza patemi affidare i loro figli.

 

Una società nella quale l'amore per il calcio dovrà sempre esprimersi con il condimento, ai nostri giorni non poi tanto consueto, dell'educazione e della disciplina.

 

La Rigamonti nasce per un fortuito ma felice gemellaggio.

 

Enzo Gaggiotti, personaggio già apprezzato da alcune società della provincia, alle quali ha dato molto senza mai chiedere nunlla, con la sua corte di giovanissimi amici di Porta Venezia, approssimandosi il progetto alla fase realizzativa, ancora una volta accertato che nel settore orientale della città non esiste un campo di calcio qualsiasi, si è spremuto il cervello per trovarne uno attrezzato a dovere: poichè la Rigamonti non fa mistero di voler camminare con passo agile, se possibile di correre.

 

Ecco dunque, dopo colloqui che sono serviti a profonda reciproca conoscenza, due sacerdoti di Buffalora (don Gianni Piozzini e don Sammuele Battaglia ) consentire alla futura (non futuribile) Mario Rigamonti di accamparsi nel campo del loro oratorio, ad un tiro di schioppo da San Francesco di Paola, dove il sullodato amico Gaggiotti, in coppia ideale con il curato don Giuseppe Minelli, da anni si diverte ad allevare talenti, almeno aspiranti tali, nello scosceso campetto (in salita-discesa, una per tempo) che sta fra via Benacensi e Viale Venezia.

 

E' così nato il gemellaggio, all'insegna dell'entusiasmo più schietto e non estemporaneo.

 

Il campo misura 105X55, va benissimo, arriverà anche l'erba.

 

La Rigamonti (noto è che anche in calcio i neonati debbono partire da zero) ha subito un progetto ambizionso: partecipare al campionato 'under 21' vincendo il quale ci si trova in seconda categoria. Collateralmente squadra NAGC, esordienti, giovanissimi: alle porte urgono i frugoli pretendenti ed attesi, le nostre speranze.

 

Ripetiamo che la nuova società basta a se stessa, non ha bisogno di nessuno, troverà sempre chi provvederà alle necessità: anonimamente, siamo amici di Mario e dobbiamo fare bella figura.



Ecco la scheda della società:

 

Campo sportivo: Buffalora.

Fondatori: Gino Cavagnini, Mario Ferrari, Piero Medeghini, Enzo Gaggiotti, Nino Gardini, Sandro Buizza.

Presidente onorario: prof. Luigi Rigamonti.

Soci onorari: Mario Ferrari, prof. Paolo Rigamonti.

Consiglieri: Nino Gardini, Piero Medeghini, Sandro Buizza, Gino Cavagnini, Enzo Gaggiotti, Renato Ronconi.

Assistenti spirituali: don Gianni Piozzini e don Giuseppe Minelli.

Cassiere: Luigi Riboldi.

Collaboratori: Attilio Papetti, Enrico Funi, Mauro Palazzi, Roberto Bolpagni, Armando Lazzari, Umberto Cingano, Giuseppe Gaggiotti.

Tecnici: Emilio Duina, Luigi Riboldi, Edgardo Bezzi, Giampietro Mutti, Aldo Pasolini, Enzo Gaggiotti.

 


Fotografia di copertina: L'indimenticato Mario Rigamonti
Clicca qui per ingrandire la scansione dell'articolo originale.


Se desiderate inviarci materiale relativo alla storia Rigamonti o Mario Rigamonti, scrivete a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando il vostro nome e cognome.






RigaTwitt

Facebook ADC M.Rigamonti

La nostra Storia

Mario Rigamonti

Enzo Gaggiotti

Centro Sportivo Mario Rigamonti

Patto Formativo Sportivo

Torneo Angelo Scotti 25/05 - 10/06 2018

Torneo Angelo Scotti

Trofeo Enzo Gaggiotti - 02/06/18

Trofeo Enzo Gaggiotti

Sport pulito anche sulla pelle