Menu Chiudi

Castenedolo piange Lino Bezzi, l’amico sempre presente

 

Non è ‘buona prassi’ pubblicare articoli di quotidiani il giorno stesso della loro uscita nelle edicole/on line ed ancora in vendita.

Ma la notizia che ha scosso tutti noi in Rigamonti, come purtroppo scuote tantissime famiglie in questi giorni in tutta Italia (e nel mondo..) e che nessuno di noi avrebbe voluto ricevere, è arrivata fulminea ieri poco dopo le 13, un SMS:

Toni Scotti
Carissimi, devo darvi una bruttissima notizia: è morto Nonno Lino. E’ incredibile, ma vero.

Con le lacrime agli occhi non posso che ricordarvi il magnifico sorriso che portava sempre con sè, le battute con cui rallegrava ed in particolare quella stupenda gioia di vivere che i suoi occhi trasmettevano.

La Riga è tutta in lacrime.

Ti sia lieve la terra.

Grazie di tutto Nonno Lino.

 

Di seguito, parte dell’articolo pubblicato stamani (13 Marzo 2020) sul Giornale di Brescia. Per l’articolo integrale, vi rimandiamo all’acquisto del quotidiano.

 

Castenedolo piange Lino Bezzi, l’amico sempre presente

Classe 1952 e originario di Ponte di Legno, Lino era titolare di un’azienda di lavorazione e commercio carni: una vera e propria «istituzione».

A centinaia si sono uniti, se pur virtualmente, allo strazio della moglie Gianna e dei figli Elena ed Emilio.
«Nonno dal cuore grande, Lino amava in maniera smisurata i suoi nipotini. Per loro era un amico, un confidente, un vero punto di riferimento» spiega un familiare.

..

Dai settori più disparati della vita sociale locale, tutti, ma proprio tutti, lo hanno ricordato in queste ore come un amico genuino, allegro, di spirito, con labattuta sempre pronta. Sempre pronto a dare una mano alle feste di paese..

..

E. CAV.

Fonte (originale e completa): Giornale di Brescia

Data di pubblicazione: Venerdì 13 Marzo 2020

Immagine di copertina: da news originale

 

Sempre pronto a dare una mano alle feste..

 

Posted in News

Articoli correlati

Scroll Up