Menu Chiudi

Allievi regionali, Riga battuta e sorpasso

 

Allievi regionali, Lumezzane al comando col suo Senatore. Riga battuta e sorpasso

Operazione sorpasso completata per il Lumezzane Under 17. Nel girone D dei regionali, infatti, dopo lo scontro diretto vinto per 1-0 con la Rigamonti, sono i valgobbini a guardare tutti dall’alto.

Gli uomini di Tomasoni strappano i tre punti grazie al gol nel primo tempo di Senatore, avendo il merito di sfruttare a proprio vantaggio una delle poche occasioni da gol del match.

La Rigamonti si presenta sul campo del Lumezzane forte di sette vittorie in altrettante partite, determinata ad allungare la propria striscia positiva. L’obiettivo dei granata è quello di arrivare velocemente alle due punte d’attacco, abili nel far salire la squadra e duettare coi compagni.

Il primo brivido è per il Lumezzane, che al 15′ viene graziato dalla traversa, colpita in seguito ad una bella incornata di Derbal. Passano pochi minuti e anche il Lume si rende pericoloso, con Resinelli che scalda i guantoni di Benedetti.

La partita si accende, con le due squadre che cominciano ad alzare il ritmo e l’intensità della propria manovra. Benedetti salva nuovamente i suoi con un intervento magistrale, la sua parata in spaccata è fondamentale per intercettare il missile di Scanzi. Al 27′ un diagonale di Folli fa la barba al palo e interrompe una fase positiva per il Lumezzane. Il tiro appena citato sveglia la Rigamonti, che nella fase finale della prima frazione prende maggiormente campo e colpisce un’altra traversa con lo scatenato Folli, che un minuto più tardi non riesce a tenere basso il proprio tentativo in contropiede.

Allo scadere del primo tempo, dopo cinque minuti di assedio nell’area avversaria, arriva il gol di Senatore, lesto nel risolvere una mischia in area di rigore in seguito ad un calcio d’angolo.

Il gol subito a tempo quasi scaduto mina la fiducia degli ospiti, che rientrano dagli spogliatoi nervosi, con l’arbitro che cerca di calmare i bollenti spiriti.

Al 55′ la partita vede una svolta: Folli dice evidentemente qualcosa di troppo all’arbitro, che senza pensarci due volte lo manda sotto la doccia. Nonostante l’inferiorità numerica i ragazzi di Piovani rimangono bene in partita, soprattutto dal punto di vista mentale.

Il Lumezzane cerca di chiudere i giochi, ma è la Rigamonti a sfiorare il pareggio alla mezzora, con Asta che davanti al portiere spara alto. Le conclusioni granata verso la porta di Massetti cominciano a essere tante, con i padroni di casa ancora sterili, incapaci di colpire malgrado la superiorità numerica. A cinque dalla fine altra colossale palla gol per i granata: Bettoni, autore di una prova maiuscola, non riesce ad angolare il proprio tiro. Sagra dei gol mangiati a cui si iscrive anche il neoentrato Castelnuovo, che butta alle ortiche due ghiotte occasioni in rapida successione. L’assedio finale della Rigamonti non sortisce gli effetti sperati, col sipario che cala sull’1-0 per il Lumezzane.

POST-PARTITA

Mister Francesco Tomasoni, allenatore del Lumezzane, racconta così la vittoria dei suoi: “Oggi i ragazzi volevano i tre punti a tutti i costi. Sono un gruppo fantastico e si meritano questa soddisfazione.

Mister Angelo Piovani, allenatore del Rigamonti, non nasconde la sua delusione: “C’è tantissimo rammarico. L’episodio del gol alla fine del primo tempo ci ha condannati. Dobbiamo essere più maturi, non si possono prendere espulsioni così banali e ci tengo a dire che per partite di cartello come queste occorrono altri tipi di arbitraggio. Mi porto a casa la reazione dei miei ragazzi. Non abbiamo mai mollato, anche in inferiorità numerica”.

..

LUMEZZANE-RIGAMONTI 1-0
45′ Senatore (L)

 

News originale e completa: calciobresciano.it

Data di pubblicazione: Lunedi 22 Novembre 2021

 

Posted in News

Articoli correlati